Una Vita Piena per i Disabili Gravissimi.

Partiamo da Edo, cambiamo un sistema.

Dona

Insieme possiamo crederci.

Facciamo la differenza insieme.

Dona

Save Lives

I bisogni a cui il sistema non è in grado di rispondere.

L'aiuto che avremmo voluto avere, i servizi che ci servono ora.

"Quando ci dissero della diagnosi di Edo avrei voluto potermi confrontare con chi stava vivendo un’esperienza simile alla nostra, o che addirittura avesse già superato i primi anni dove brancoli nel buio senza guida, e scopri alcune opportunità troppo tardi.. noi vorremmo riuscire ad essere quella guida per chi verrà dopo di noi."

“Molte volte per cercare di uscire da questo stato di sopravvivenza bisogna “lottare” con istituzioni ed enti erogatori di cure infermieristiche e riabilitative, che ad oggi purtroppo non sono in grado di fornire cure ottimali per questi bambini e troppo spesso le famiglie si trovano ad accettare compromessi che non garantiscono una vita ottimale a questi bambini e alle loro famiglie o a consumare gran parte delle proprie energie in questa lotta."


Le energie di queste famiglie sono preziose e devono essere impiegate solo e unicamente per il bene del bambino, non per lottare contro un sistema che non funziona.

Per questo noi non ci arrendiamo e vogliamo provare a fare la differenza istituendo un sistema che garantisca una vita ottimale iniziando da Edoardo. Se riusciamo in questa missione non vediamo l’ora di estendere i servizi dell’associazione a tutti quei bambini e famiglie che come lui non hanno garantito a pieno, e con una certa qualità, i loro diritti di cure infermieristiche e riabilitative.”

Abbiamo le idee chiare di dove vogliamo arrivare, e un piano concreto per arrivarci.

Il nostro piano.

1. Iniziamo con Edoardo

Il primo step è erogare le prestazioni infermieristiche e riabilitative domiciliari di cui Edoardo ha bisogno e che il sistema sanitario non passa, o non passa a sufficienza.

I nostri professionisti sono scelti singolarmente da noi, solo il meglio per Edoardo.

Questo è il primo passo per testare il nostro modello e prepararci ad avere un impatto più ampio.

2. Formazione per le famiglie

Subito dopo viene l'attivazione di corsi e formazione pratica per le famiglie dei bambini con disabilità gravissima.

Collaboreranno con noi assistenti sociali, infermieri, avvocati, psicologi, pedagogisti etc.

Le tematiche saranno scelte da noi, sulla base di quello che avremmo voluto sapere e che abbiamo scoperto solo tardi e a fatica.

3. Apriamo ad altri bambini

Se e quando raggiungeremo un volume di donazioni adeguato, attiveremo le prestazioni infermieristiche e riabilitative domiciliari anche per altri bambini.

Serve un'assistenza di altissima qualità e continuità, quindi apriremo a un nuovo bambino per volta, e solo se saremo in grado di garantirgli i migliori standard.

4. Diventiamo Fondazione

Questo è il nostro sogno. Se arriveremo qua significa che siete stati in tantissimi a credere in noi e che ci siamo sudati e guadagnati la fiducia di migliaia di voi.

Diventare fondazione no-profit significa poter diventare fornitori del sistema sanitario nazionale ed erogare massivamente, con i nostri standard di qualità, le prestazioni domiciliari a tanti bambini disabili gravissimi.

Una vita piena per Edoardo
Leggi
Formazione e Consulenza
Leggi

It matters

You're Impacting The World.

Una vita piena per Edoardo
Read article
Formazione e Consulenza
Read article
Donate

Help Us